Maddalena Vision sconfitta a Pesaro

Un ultimo quarto da dimenticare fa tornare la Maddalena Vision dalla trasferta di Pesaro con l’amaro in bocca, per una sconfitta 65-50 assolutamente ingenerosa nel passivo.
In trasferta, le palermitane iniziano molto bene con un primo quarto di buono stampo, caratterizzato da difesa forte e un attacco decisamente ispirato con le esterne Aleo e Bonnì a far la voce grossa. Un primo tentativo di fuga delle ospiti arriva sul finire di primo quarto, che si conclude 13-19.
Pesaro non tarda a reagire nella seconda frazione di gioco, dove con un parziale di 17-4 in 7’ le padrone di casa prendono il comando. Dominano per le marchigiane Biagini e Pierdicca, che cambia la partita con un sontuoso impatto dalla panchina: sono loro a combinare per 19 dei 22 punti pesaresi nel secondo quarto, che la Maddalena Vision comunque conclude senza perdere la testa e ancora in partita, sotto 35-28.
La pausa lunga fa bene alla compagine di Musumeci, che torna con adeguamenti difensivi in grado di limitare l’attacco avversario: Pesaro segna solo sette punti nel terzo periodo, tutti griffati Biagini e Perdicca; La Maddalena Vision ricuce subito lo strappo, poi gioca punto a punto. A dieci minuti dalla fine il risultato è 42-42.
Tuttavia, l’ultimo periodo è fatale per la Maddalena Vision: Verona e Chimenz tengono a contatto le palermitane, sul 47-46. Ma in quel momento, per la squadra di Musumeci, si spegne la luce: Pesaro fa male e scappa giocando una pallacanestro completa sui due lati del campo, che produce un parziale di 14-1. La Maddalena Vision va in confusione e quando si riprende la partita è già scappata di mano. Finisce 65-50 con un solo ultimo quarto da bocciare, su una prestazione complessivamente di buona qualità.
Commenta così il match il coach Piero Musumeci: «Abbiamo giocato questa partita con carattere e personalità, peccato forse non averci creduto sino in fondo e aver ceduto nel finale», ha dichiarato successivamente alla trasferta pesarese.

Maddalena Vision Palermo – Aleo 13, Bonnì 6, Sicola 4, Verona 9, Chimenz 12; Cassarino 5, Manfrè 2, Ferrara, Giannalia ne, Ajeareh ne. All: Musumeci Vice: Chines.
(T2: 17/37, T3: 2/11, Rimbalzi: 21+5, Recuperi: 18, Perse: 14, Assist: 3, Punti in area: 30)

Confartigianato Fidi Pesaro – Biagini 19, Terenzi 4, Flauret 2, Franca 11, Pentucci 5; Foglietti, Pierdicca 16, Braida 3, Canestrari 5, Marcatognini ne. All: Tonucci Vice: Tartaro.
Arbitri – Santilli e Dionisi.
NOTE
Parziali: 13-19, 22-9 (35-28), 7-14 (42-42), 23-8 (65-50)
Falli: Maddalena Vision 14 – Pesaro 15. Tiri liberi: Maddalena Vision 10/13 – Pesaro 10/11.
Top statistiche Maddalena Vision: Rimbalzi Chimenz/Manfrè 6, Assist Aleo 2, Recuperi Bonnì 5, Falli subiti Chimenz 4.

L’Addetto Stampa
Giuseppe Corrao

Lascia un Commento