Sicily By Car Palermo Basket, sconfitta contro la corazzata Famila Wuber Schio

Terza “big” su quattro affrontata nelle prime quattro gare casalinghe, terza sconfitta per Sicily By Car Palermo Basket: al PalaMangano passa il Famila Wuber Schio, 69-90, ma SBC gioca un match comunque apprezzabile per almeno metà gara mostrando progressi.

Parte forte Schio con uno 0-5 di break propiziato da Cinili e Harmon, risponde bene Palermo che trova il vantaggio con un parziale di 7-0 chiuso dalla tripla di Russo. Percentuali altissime nel primo periodo, Schio risponde a ogni sortita di Palermo coi tiri dalla distanza, Gruda e Cinili in particolare sono in grandissima forma per le ospiti: 18-22 per le “Orange” dopo il primo periodo.

SBC con un piglio davvero incredibile in questo match e lo dimostra anche con un 7-0 di break che la fa arrivare avanti a metà secondo quarto, quattro punti pescati dal capitano Verona e una tripla di Cupido (27-24). Nel momento di massima difficoltà a trascinare il Famila ci pensa DeShields, nove punti di fila per il +6 ospite. Le campionesse d’Italia rimangono avanti al riposo, 34-42 il punteggio per la squadra di Vincent.

Il rientro in campo di Schio è da grandissima squadra, Harmon e DeShields avviano un parziale di 0-9 micidiale che può fiaccare lo spirito di SBC. Che però di personalità e con le iniziative di Cooper e Flores Costa tiene botta: coi punti di Miccio e Manzotti è 58-67 a fine terzo quarto.

Le ospiti controllano bene il punteggio e Gruda a inizio quarto periodo riporta il punteggio oltre la doppia cifra di scarto. Lo sforzo profuso per tutta la partita dalle palermitane viene fuori nell’ultima frazione, e Schio fa valere un tasso tecnico maggiore e una profondità eccezionale. L’ultimo quarto è un monologo delle “Orange”, che volano verso il successo e i due punti: 69-90 che ci sta nella forma ed esplica la differenza tecnica vista in campo, comunque buona prova per Palermo in termini di attitudine e volontà, al netto di alcuni piccoli errori da sistemare, specie in difesa.

Per Sicily By Car Palermo Basket archiviato anche un altro match contro una “big” del campionato, adesso ci sarà da rimboccarsi le maniche a Palermo: perché sabato, a Costa Masnaga, sarà scontro salvezza e c’è da sbloccarsi anche in trasferta.

Sicily By Car Palermo Basket-Famila Wuber Schio 69-90 (18-22, 34-42, 58-67, 69-90)
SICILY BY CAR PALERMO BASKET: Russo* 10 (2/6, 2/3), Manzotti 6 (0/1, 2/2), El Habbab 2 (1/3 da 2), Cupido 5 (1/4, 1/1), Flores Costa* 6 (2/4 da 2), Cooper* 17 (4/11, 3/5), Miccio* 6 (1/3, 1/4), Verona 6 (3/5 da 2), Calio’ NE, Malara NE, Salamone NE, Gatling* 11 (5/7 da 2). Allenatore: Coppa, Vice: Giordano.
Tiri da 2: 19/44 – Tiri da 3: 9/15 – Tiri Liberi: 4/8 – Rimbalzi: 28 4+24 (Cooper 9) – Assist: 16 (Cooper 4) – Palle Recuperate: 4 (Cooper 2) – Palle Perse: 12 (Cooper 3).

FAMILA WUBER SCHIO: Keys 3 (1/2, 0/1), De Shields* 25 (5/7, 4/6), Cinili* 11 (4/5, 1/1), Gruda* 16 (7/11 da 2), Chagas, Masciadri NE, Fassina 3 (1/2, 0/1), Andre’ 7 (3/4 da 2), Dotto 13 (2/5, 3/3), Battisodo* 3 (0/1, 1/2), Harmon* 9 (4/10 da 2). Allenatore: Vincent, Vice: Zanella.
Tiri da 2: 27/48 – Tiri da 3: 9/16 – Tiri Liberi: 9/16 – Rimbalzi: 36 7+29 (Keys 7) – Assist: 12 (Harmon 5) – Palle Recuperate: 6 (Gruda 2) – Palle Perse: 9 (Gruda 4)

Arbitri: William Raimondo di Scicli (RG), Umberto Tallon di Bologna e Chiara Bettini di Faenza.

Ufficio Stampa “Sicily By Car” Palermo Basket

Lascia un Commento